Il Blog di Fabbriche Mobili | COME ARREDARE L’INGRESSO DI CASA?
15972
post-template-default,single,single-post,postid-15972,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

COME ARREDARE L’INGRESSO DI CASA?

COME ARREDARE L’INGRESSO DI CASA?

L’entrata della propria casa è come un biglietto da visita per i nostri ospiti, ma sempre più spesso diventa una zona bistrattata e trascurata rispetto al passato, quando godeva di più attenzioni, e finisce per essere identificata come una semplice zona di passaggio. Complice anche la metratura delle case sempre più piccole, oggi l’attenzione viene rivolta altrove, soprattutto nel caso di piccoli appartamenti.

Oltre alla parte funzionale, per cui nell’ingresso ci deve essere una scarpiera, un appendiabiti e qualche scaffale, l’ingresso di casa necessita di attenzione anche dal punto di vista estetico.

Non perderti i nostri consigli per dare un tocco di personalizzazione e originalità all’ingresso della tua casa, e racconta ai tuoi ospiti il tuo modo di vivere!

Errori assolutamente da evitare

Le “regole” da seguire sono poche, ma importanti:

1. L’effetto arcobaleno: non esagerare coi colori. L’ingresso dev’essere su tonalità soft, che mettano a proprio agio l’ospite.

2. Troppe luci: evita lampadari di grandi dimensioni e luci molto forti. Sì ad un’illuminazione generosa, ma senza esagerazioni.

3. Stili in contrasto: come detto in precedenza, il tuo ingresso dev’essere in sintonia con il resto dell’abitazione.

4. Mobili in eccesso: scegli pochi arredi, ma utili e funzionali, in modo da non creare un ambiente caotico.

Lo stile e i colori: less is more

L’elemento più importante da cui devi partire è proprio lo stile, che dev’essere in linea con quello che identifica la tua abitazione. Devi tener presente, però, che l’ingresso ha un gran bisogno di pulizia estetica e ordine visivo, perciò ti consigliamo di optare per uno stile minimal, con pochi colori e accessori che però diano il giusto impatto.

Punta su colori neutri, come il nero o il bianco, qualche dettaglio come una lampada da tavolo o da terra, un quadro con pochi colori e qualche gancio da fissare alla parete come appendiabiti.

Funzionalità ed estetica

Il tuo ingresso dovrà essere dotato di tutto ciò che ti serve: mobili contenitori, appendiabiti, superfici per appoggiare chiavi ed occhiali da sole. Usa l’entrata di casa tua per esporre le tue passioni, come quadri, fotografie e opere d’arte. Punta su lampade orientabili e faretti per illuminare gli oggetti a cui tieni, soprattutto se hai un’entrata grande e spaziosa.

Ingresso4

Ingrandisci ed impreziosisci l’ambiente

Gli specchi sono il segreto e l’alleato di ogni piccolo ambiente: utilizza una coppia di grandi specchi per rendere il tuo ingresso arioso e luminoso, soprattutto se è di piccole dimensioni. Per rendere l’ambiente ancora più accogliente, non dimenticarti delle piante! Danno sempre un tocco di personalizzazione e trasmettono rilassatezza e serenità.