Il Blog di Fabbriche Mobili | COME ARREDARE LA CASA VACANZE?
16288
post-template-default,single,single-post,postid-16288,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

COME ARREDARE LA CASA VACANZE?

La casa vacanze

Avere una casa vacanze, che sia al mare o in montagna, è una gran bella fortuna, ed ora potremmo dire anche un bel “business”. Negli ultimi anni ha preso vita il fenomeno Airbnb e Holidu, che vede l’affitto temporaneo della nostra casa vacanze a viaggiatori e turisti da tutto il mondo. Ma come rendere confortevole una casa agli occhi dei nostri ospiti? Il più grande errore che tutti noi commettiamo è quello di rendere la nostra seconda casa una sorta di “deposito” dei vecchi mobili. Il tavolo che abbiamo in casa non ci piace più? Destiniamolo alla casa vacanze! La vecchia madia? Destiniamola alla casa vacanze! Il tappeto del salotto ormai usurato? Anche quello destiniamolo alla nostra seconda casa!

Sebbene siamo nell’era del green e del riciclo, ti vogliamo ricordare che la casa vacanze è un luogo che deve trasmettere relax, serenità ma soprattutto deve essere accogliente, quindi non è la discarica dei mobili che non ti piacciono più. È constatato, inoltre, che dopo la pulizia e la comodità, è lo stato di usura dei mobili ad essere valutato dagli ospiti nei vari siti di recensioni.

DA DOVE INIZIARE?

Arredare una casa da zero non è facile, ma ti consigliamo di basarti su questi due principi cardine: stile e funzionalità. Ti consigliamo di definire uno stile preciso che rispecchi la tua personalità.

Rustico, moderno, scandinavo o country chic, nulla però di troppo elaborato. L’ambiente deve essere semplice ed ospitale, non pesante. Un trucco è provare ad immaginare la propria casa con gli occhi del cliente. Cosa ti aspetteresti di trovare in una casa vacanze? Probabilmente chi sta cercando una casa al mare si aspetterà un’abitazione in stile marino con forti richiami ai colori del mare come il blu navy ed il bianco. Viceversa, chi desidera un soggiorno in montagna, si aspetta una forte presenza di mobili in legno che richiamino la natura in perfetto stile chalet.

Definito lo stile, dovrai ricordarti che la casa non deve essere solo bella ma anche funzionale. Deve esserci tutto il necessario per poter godere di una vacanza serena proprio come fossi a casa.

Spesso il termine funzionalità contrasta con le dimensioni ridotte delle case vacanze. Per questo motivo ti consigliamo di sfruttare tutti gli ambienti, ad esempio, con i mobili a doppia funzione come il divano letto, il letto contenitore o la specchiera per il bagno con un vano porta oggetti.

AD OGNI AMBIENTE IL SUO RUOLO

1. Ingresso

Nelle abitazioni è la stanza che maggiormente viene trascurata. Eppure nella tua casa vacanze è il tuo biglietto da visita: sarà la prima cosa che i tuoi ospiti vedranno non appena entrati. Fortunatamente non ti servirà molto per arredarlo: basterà un mobiletto portachiavi, uno specchio a figura intera per specchiarsi un’ultima volta prima di uscire ed infine un appendiabiti.

2. Cucina

Deve essere in ottime condizioni e dotata di tutti i complementi che permettano ai tuoi ospiti di poter cucinare: pentole, piastre, piatti, bicchieri. Non è necessario sia di grandi dimensioni, perché a causa del suo uso sporadico non avrai bisogno di una grande dispensa. Ciò che ti consigliamo, però, è di inserire una buona lavastoviglie. Nessuno in vacanza ha voglia di faticare e semplificherà la vita a te ed ai tuoi ospiti.

3. Soggiorno

Che tu sia stanco per l’intensa giornata di mare o che tu abbia appena terminato un giro di pista sugli sci, cosa c’è di meglio che godersi un attimo di relax sul divano? Magari sorseggiando un buon calice di vino? Non vorrai rovinare questo bel momento per colpa di un divano sottile e scomodo? Perciò opta per un buon divano, preferibilmente divano letto e soprattutto facile da pulire: questo per renderne igienico l’uso tra i vari ospiti.

4. Il bagno

In tutte le case vacanze è sempre il luogo più criticato dai viaggiatori. Quante volte avete letto nelle recensioni: ” Bell’appartamento! Peccato per il bagno” oppure “Bagno troppo piccolo” o ancora “Bagno inutilizzabile”. Soprattutto al mare, i box doccia lasciano spazio ad una scomoda tendina, rendendo la vacanza un incubo. Non c’è nulla di più odioso di trovarsi dopo ogni doccia armati di mocio per asciugare il lago d’acqua che abbiamo fatto. Con il rischio di poter scivolare! In commercio esistono box doccia di piccole dimensioni oppure delle soluzioni richiudibili che miglioreranno la tua esperienza e dei tuoi ospiti.

5. Camera da letto

Parola d’ordine comodità. Gli ospiti non transigono: il letto deve essere comodo. Per poter dormire sonni tranquilli e rilassanti.