Il Blog di Fabbriche Mobili | ARREDARE IL SOTTOSCALA
15555
post-template-default,single,single-post,postid-15555,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

ARREDARE IL SOTTOSCALA

ARREDARE IL SOTTOSCALA

Abitate in un duplex o in una casa sviluppata su più piani?

Allora avrete sicuramente una scala! Vi siete mai chiesti quanto spazio può sacrificare il sottoscala?

Di seguito riporteremo alcune pratiche idee per arredare il sottoscala, sfruttando al meglio tutto lo spazio disponibile.

Innanzitutto, bisogna capire com’è strutturato il sottoscala: potrebbe essere aperto oppure delimitato da una parete che prolunga il corrimano della scala.

  • La soluzione più semplice, in entrambi i casi, è quella di inserire dei mobili contenitori, con anta o vuoti. Saranno un ottimo supporto per tutte le cose che creano disordine in casa e necessitano di una sistemazione, sia essa temporanea o meno. Esistono tante soluzioni diverse di mobili contenitori su misura quindi riuscirete ad adattarli al meglio al vostro sottoscala.

 

  • Create un piccolo angolo studio/lavoro. Se la vostra casa non ha molte stanze ma qualche membro della vostra famiglia necessita di un angolo nel quale tenere documenti, libri, quaderni o quant’altro, potrete utilizzare il sottoscala inserendovi una pratica scrivania, una sedia girevole e delle mensole o degli armadietti. Ovviamente non dovrete dimenticare una lampada perché se lo spazio ricavato nel sottoscala è chiuso sarà anche poco luminoso.

 

  • Create un mini-salotto o un’estensione della vostra zona giorno. Potreste sistemare nel sottoscala un divano due posti abbinato a delle mensole, oppure mettere una libreria.

 

  •  Posizionare degli appendiabiti e/o una scarpiera nel sottoscala è una delle soluzioni d’arredo più gettonate. Si tratta infatti di complementi d’arredo che tendenzialmente sono scomodi o poco carini nelle varie stanze della casa. L’ideale, per comodità, sarebbe posizionarli all’ingresso ma si correrebbe il rischio di ottenere un effetto antiestetico e disordinato. Il sottoscala è un ottimo compromesso tra estetica e comodità.

 

  •  Potreste posizionare nel sottoscala un letto singolo o un divano letto in modo tale da non essere impreparati se qualche amico o parente avrà bisogno di un posticino in cui passare la notte.

 

  •  Un’idea sempre più di tendenza è la cabina armadio: avrete lo spazio sufficiente per i vostri cambi di stagione e sarà un’ottima alternativa se nella vostra camera da letto non ci sta un armadio troppo grande.

 

  • L’ultima alternativa che vi proponiamo è quella di utilizzare il sottoscala per creare un comodo ripostiglio. Molte case, in particolare gli appartamenti, sono progettati senza tener conto di uno sgabuzzino nel quale riporre scopa, moccio, aspirapolvere e così via… Quindi vi sarà utile avere uno spazio da riempire con pratici armadietti a un’anta e scaffalature.

 

E voi a quali soluzioni avevate pensato per riempire il sottoscala?